Speciale | Che fine ha fatto Crash Bandicoot?

Mentre mi cimentavo nell’ardua impresa del riordino della camera, evento rarissimo che mi capita solo poche volte durante l’anno, mi sono imbattuto in una piacevole scoperta, o meglio in un piacevole ritrovamento. Tra le varie cianfrusaglie accumulate nel corso degli anni, una su tutte ha focalizzato e attratto le mie attenzioni: “la mia copia di Crash Team Racing“, ultimo gioiello del felice matrimonio fra la serie “Crash Bandicoot” e la rinomata casa “Naughty Dog” prima del divorzio.
Riavere fra le mani quel gioco, mi ha riportato indietro negli anni, fino al lontano 1999 ( anno d’uscita), risvegliando in me miriadi di ricordi legati alle ore passate davanti alla console fra corse spericolate e missioni al limite del possibile.
Abbandonato il mio momento nostalgico, mi è venuta fin da subito una domanda, che credo, in molti si sarebbero posti: ma che fine ha fatto Crash Bandicoot?

Le avventure del Marsupiale più famoso del mondo, che dal 1996 ha tenuto appicicati davanti la tv generazioni di ragazzini, si sono “ufficialmente” concluse nel 2008 con Crash: Mind Over Mutant (Crash: il Dominio sui Mutanti), dico “ufficialmente” perchè contando anche i vari spin-off (su iOS come “Nitro Kart” ad esempio) il termine ultimo sarebbe da considerarsi il 2010.
Ciò nonostante uno dei giochi cardine del mondo Playstation, che nel corso degli anni ha fatto la storia e la fortuna della console nipponica, e in seguito di tutte le altre, da circa 2 anni non dà più sue notizie, ed in molti sembrano aver perso le sue tracce.
La maggior parte dei fan e degli appassionati fa coincidere l’inizio del declino dell’era Bandicoot, con l’uscita di Crash Bash, primo gioco non targato Naughty Dog, e anche ultimo eclatante successo della serie; tutti i titoli usciti successivamente (The Warth of Cortex, Twinsanity, Tag team Racing, Crash of Titans e Mind Over Mutant) hanno registrato via via sempre un minor numero di copie vendute…. un vero peccato.

E adesso? Dopo questi 2 anni devo rassegnarmi all’idea di non poter più ammirare le mitiche gesta di Crash? Mind over Mutant è stata l’ultima avventura del Marsupiale antropomorfo?
Mi faccio promotore della maggior parte dei fan che vorrebbe un ritorno trionfale per questo famosissimo titolo magari per mano della Naughty Dog; ma le attenzioni dell’azienda Californiana sono focalizzate sull’esplosione della serie Uncharted e sul nuovissimo The Last of Us, e credo che sarà davvero difficile una nuova collaborazione, almeno per il momento… in futuro chissà.
Nel corso del 2011 sono circolati su youtube alcuni video relativi ad un nuovo capitolo della serie: tuttavia Crash Legacy, questo il titolo, si è rivelato alla fine solo un fake.
Non trovano riscontro, almeno per il momento , le voci che vogliono un Crash Bandicoot 4 in progettazione, ed in uscita per il 2013.
Per il momento quindi nessuna news degna di nota… quindi addio Crash?

Io risponderei con un “Nì” un Si e No in sostanza: No perchè il marchio “Crash Bandicoot” è un marchio intramontabile e famoso in tutto il mondo, generazioni di ragazzi si sono appassionate nel corso degli anni, e in molti vorrebbero a gran richiesta un ritorno sulle scene di Crash e la sua banda. Si, perchè il gioco ha ormai esaurito ogni aspettativa, Crash ha portato a termine con successo tutte le sue missioni, ed ora è giunto il momento che si goda la sua sudata e meritata pensione.
È giusto che gli eroi del passato facciano spazio ai nuovi, in un ricambio generazionale che è necessario per la crescita e lo sviluppo del mondo videoludico.
Non mi faccio illusioni, con molta probabilità la serie di Crash è finta, ma sono comunque dell’idea che la speranza sia sempre l’ultima a morire; per questo caro Crash, il mio non è un addio ma solo un arrivederci.

Facebook Comments

Free WordPress Themes, Free Android Games