Spiderman (PS4) – Il trailer nel dettaglio #IntoTheTrailer

Dopo esserci occupati di God of War, la nostra rubrica #IntoTheTrailer torna per analizzare il trailer di un altro titolo annunciato durante la conferenza Sony all’E3 2016: #SpidermanPS4, titolo provvisorio del prossimo gioco dedicato all’Uomo Ragno sviluppato dagli Insomniac Games in esclusiva PS4. Ok, so già cosa state pensando: a cosa serve analizzare nel dettaglio il trailer di un gioco che, probabilmente, non contiene neanche una sola sequenza di gameplay reale? Sebbene la domanda sia legittima, crediamo che quanto mostrato contenga alcuni dettagli che meritano di essere discussi. Inoltre, Sony ha rivelato che quella che vediamo è la grafica in-game del gioco, anche se quest’affermazione, a questo punto dello sviluppo, lascia il tempo che trova. Ma ora basta chiacchiere, ed iniziamo la nostra analisi approfondita del trailer di #SpidermanPS4.

spidermanps4_1

Il trailer si apre con una panoramica di New York. Ci troviamo a Manhattan, a giudicare alla Freedom Tower che si erge sugli altri palazzi. Negli ultimi due videogame di Spider-Man (che facevano riferimento alla serie cinematografica “The Amazing Spider-Man”), Manhattan rappresentava l’intera area di gioco. Non è ancora chiaro se in questo gioco Spiderman potrà visitare altre zone della Grande Mela.

spidermanps4_2

«La gente mi vede e crede di essere più al sicuro. Ma non sono proprio io quello che vedono. Probabilmente è meglio così: sapere che tutto poggia sulle spalle di un ragazzo del Queens suona fin troppo spaventoso.» È la voce di Peter Parker che sentiamo, doppiato da Yuri Lowenthal (gli americani lo conoscono come il doppiatore di Sasuke in Naruto, e Ben 10).

spidermanps4_3

Primo sguardo al nuovo costume di Spider-Man. È inedito: in nessun media l’Uomo Ragno ha mai indossato quel costume, che si differenzia dagli altri in particolare per il ragno bianco sul petto, ma anche per gli inserti bianchi sui guanti. Le dimensioni del ragno sul petto ricordano il costume di Spiderman indossato da Ben Reilly durante la Saga del Clone, creato da Mark Bagley. Gli stivali ricordano molto il primo costume di Spider-Man 2099.

spidermanps4_4

«Nessuna pressione, giusto?» La maschera è la stessa dello Spider-Man visto quest’anno al cinema in Captain America: Civil War, interpretato da Tom Holland, con tanto di meccanismo degli occhi che ricorda un obiettivo fotografico. Dato che i diritti dell’attuale Spiderman cinematografico sono condivisi tra Sony e Marvel Studios, e quelli del merchandise sono esclusivamente Sony, lo Spiderman di questo gioco non potrà essere lo stesso che vedremo al cinema l’anno prossimo in Spider-Man Homecoming. Questo non impedisce però a Sony di inserire caratteristiche comuni a entrambi i personaggi (come, appunto, gli occhi). In ogni caso, se ve lo steste chiedendo, non vedremo Avengers in questo gioco, ma solo personaggi legati alle storyline ragnesche.

spidermanps4_5

Vediamo Spiderman sfrecciare tra i palazzi dopo aver sparato una sua ragnatela. Il ragno sulla schiena, bianco anche questo, ricorda sia il costume della trilogia cinematografica di Raimi, sia quello visto nel primo The Amazing Spider-Man. In ogni caso, è completamente diverso da quello sfoggiato nei fumetti, così come da quello visto indosso a Tom Holland.

spidermanps4_6

Vediamo Spidey correre sui tavoli di un diner e tornare all’aperto spaccando una finestra. Pare quindi che si possa passare attraverso alcune strutture usandole come scorciatoie. È qualcosa di molto interessante che ben si lega ad un ambiente open world. Non sappiamo se si tratti di una sequenza di gameplay effettivo (come sostiene Sony), ma possiamo comunque farci un’idea del dettaglio grafico che Insomniac punta a raggiungere.

spidermanps4_7

Spider-Man atterra sul tettuccio di una macchina evitando i colpi sparati da un villain. Si tratta di un classico dei videogiochi di Spiderman. Il villain in questione, a giudicare dalla maschera, è uno dei Demoni Interiori, banda malavitosa newyorkese al soldo di Mr. Negativo, antagonista relativamente nuovo dell’Uomo Ragno che probabilmente sarà l’avversario principale del gioco.

spidermanps4_8

Altro Demone Interiore, ma questa volta senza fucile. A giudicare dalla stazza, dovrebbe trattarsi di uno degli scagnozzi più fastidiosi da mandare giù.

spidermanps4_9

Spider-Man fa una giravolta aerea in slow motion. Vediamo inoltre una strada gremita di veicoli e persone. Si tratterebbe di una differenza sostanziale rispetto i precedenti titoli dell’Uomo Ragno, dove i passanti erano pochi e tutti uguali.

spidermanps4_10

Spider-Man piomba su un Demone Interiore a tutta velocità in quella che sembra una sequenza di gameplay. Il movimento è molto simile alla meccanica “Scatto di Ragno” vista nei videogiochi di The Amazing Spider-Man. È probabile che Insomniac l’abbia ripresa e rivista.

spidermanps4_11

Durante un combattimento, Spidey scaglia una centralina elettrica contro uno dei demoni interiori. Ci viene quindi suggerito che l’interazione con lo scenario sarà fondamentale per i combattimenti.

spidermanps4_12

Sempre in tema di interazione con l’ambiente, in questa scena Spider-Man è alle prese con una gru, mentre dei detriti cadono dal fianco di un palazzo. Siamo di fronte ad una sequenza scriptata o i palazzi saranno effettivamente danneggiabili nel gioco?

spidermanps4_13

Spider-Man è appeso al portellone di un camion. Si tratta probabilmente di una di quelle missioni in cui bisogna dirottare i nemici scagliandoli fuori dal loro mezzo.

spidermanps4_14

Veder Spider-Man correre in verticale su un palazzo non è sicuramente una novità per il mondo videoludico. A giudicare dalle esplosioni dietro di lui, però, ancora una volta ci viene suggerita la distruttibilità dei palazzi.

spidermanps4_15

In questa sequenza che vediamo per pochissimi frames, Spider-Man viene trascinato da un camion utilizzando un portellone come skateboard.

spidermanps4_16

Battaglia sul tettuccio di un camion, che probabilmente si ricollega alla scena precedente. La parte più interessante è vedere però il camion colpire un’insegna su un palazzo mandandola in frantumi. A questo punto speriamo davvero che sia presente la distruttibilità dello scenario nel gioco finale.

spidermanps4_17

Ultima scena del trailer. Si tratta sempre dell’inseguimento al camion, e vediamo Spider-Man evitare i pilastri di metallo sollevati dall’impatto con il camion. Si tratta dell’ennesimo esempio di interazione con lo scenario.

E così si conclude il breve trailer di #SpidermanPS4 mostrato in occasione dell’E3 2016. Sebbene sembrasse non rivelare molto, ci ha dato modo di intuire alcuni aspetti su cui Insomniac ha deciso di puntare, come la possibilità di interagire con gli ambienti. Sebbene non sia stata fornita una data d’uscita, è plausibile collocarlo nel periodo di uscita al cinema di Spider-Man Homecoming, ovvero Luglio 2017.

Nintendaro, Marvel fanboy, collezionista. Amante di film, serie tv, fumetti e (ovviamente) videogiochi, a tempo perso cerco di laurearmi in ingegneria. Mail: sistoernesto@respawn.it

Facebook Comments

Free WordPress Themes, Free Android Games