[ E3 2015 ] – Riassunto conferenza EA

E anche EA ha terminato la sua conferenza, all’interno dell’E3 2015.

Non sono stati molti i titoli annunciati, ma quelli proposti durante la conferenza, salvo poche eccezioni, sono riusciti a colpirci particolarmente. Ecco dunque, qui di seguito, la lista dei titoli annunciati all’interno della conferenza EA:

  • È Mass Effect: Andromeda  ad aprire le danze, con un trailer che ha lasciato stupefatti molti dei fan della serie. Il gioco, di cui potete vedere il teaser qui sotto, uscirà presumibilmente nel periodo autunnale del prossimo anno, e ha già incuriosito molti videogiocatori.

  • Successivamente, un breve teaser di Star Wars: Battlefront seguito da un video gameplay di media lunghezza, che ha chiuso la conferenza EA. La fase in-game mostrata all’evento ha presentato diverse novità, tra cui la possibilità di spostarsi attraverso i veicoli e di muoversi all’interno di mappe assai estese. Per conoscere meglio i contenuti di questo nuovo gioco EA, ecco a voi il video gameplay:

  • Successivamente è arrivato il turno di Need For Speed, che si è mostrato in un breve video gameplay, durante il quale veniva mostrato un semplice inseguimento, ed un video dedicato all’editing delle auto. Graficamente interessante, il gioco si è dimostrato valido sotto diversi punti di vista, ma alcune cose andrebbero riviste meglio. Il gioco uscirà il 3 Novembre di quest’anno. Ovviamente, qui di seguito il video gameplay:

  • Non siete ancora sazi di Star Wars? E allora preparatevi per la nuova espansione de ” The Old Republic ”: Knights of the fallen empire, disponibile dal 27 Ottobre gratuitamente per tutti gli abbonati. Interessante vedere i tanti contenuti aggiuntivi presenti nel DLC, tra cui nuovi personaggi, nuove armi e una storia che si plasma in base alle scelte del videogiocatore. Insomma, siamo tutti curiosi di metterci sopra le mani.
  • Avete amato Garden Warfare? Bene, allora tenetevi pronti per il sequel, annunciato a metà della conferenza EA e che ha subito attratto milioni di persone. Il gioco sarà rilasciato nel corso della primavera 2016, e tutti i personaggi sbloccati nel primo capitolo potranno essere trasferiti sul secondo. Inoltre, EA ha annunciato che il gioco sarà ricco di contenuti aggiuntivi ( si presuppone anche DLC ) che saranno rilasciati in maniera completamente gratuita. Nuove classi, nuovi personaggi e nuove mappe; questo e molto altro vi aspetta in.. Garden Warfare 2!

  • Unreveal ha stupito tutti! Coldwood Interactive ha presentato questa nuova IP graficamente incredibile e dal gameplay che, a quanto sembra, propone nuove meccaniche interessanti affiancate alle classiche appartenenti al genere platform. Non c’è bisogno di aggiungere altro, dunque godetevi il trailer:

  • Ultimo ma non ultimo, Mirror’s Edge: Catalyst. Non c’è molto da dire, le immagini parlano chiaro. Tutto ciò che abbiamo amato nel primo capitolo è stato riproposto, con l’aggiunta di un ambiente open world, che consente un gameplay senza dubbio più libero e svariato all’interno della sessione di gioco. Questa volta, ad accompagnare il gameplay, anche un trailer di circa 2 minuti. Buona visione!

All’interno della conferenza, tra uno Star Wars e un Mirror’s Edge, trovano posto anche i classici giochi sportivi. Su NBA non c’è molto da dire. Anche FIFA è ovviamente presente all’interno della conferenza, e giunto al capitolo 16, se di capitoli si può parlare, possiamo dire di aver raggiunto ottimi livelli sul piano grafico. Speriamo solo che il gioco, in termini di gameplay, sia altrettanto valido. Per ora, si è parlato di numerose modifiche all’interno del controllo del calciatore, per consentire al videogiocatore una maggior padronanza e la possibilità di muoversi e scartare più liberamente ed efficacemente. Attraverso la modalità No Touch Dribbling, avremo modo di usufruire di spazi migliori tra attaccanti e difensori, e grazie alle migliorie in termini di cross e finalizzazione, l’esperienza di gioco promette di essere più appagante rispetto a quella dei precedenti episodi della serie.

 

Dunque anche EA è giunta al termine. Ora non ci resta che seguire attentamente Ubisoft e Sony, per poi passare nel pomeriggio a Nintendo, Square Enix e la conferenza dedicata al PC Gaming. Continuate a seguirci!

 

 

 

Facebook Comments

Free WordPress Themes, Free Android Games