Intervista a Milestone – sviluppatore di MotoGP13

Milestone, per chi non lo sapesse, è una software house completamente italiana che si è occupata dello sviluppo di MotoGP13, titolo che arriverà sul mercato il 21 Giugno 2013 per PS3, Xbox360, PC e PS Vita (al momento è disponibile una demo del gioco su Xbox LIVE e PC).

Abbiamo chiesto a voi utenti se aveste domande da porre a Milestone riguardo MotoGP13, e quanto segue è un’intervista in cui Andrea Basilio, Lead Game Designer di Milestone, risponde alle vostre domande. Iniziamo.

TheATM_ – I giochi motociclistici sono sempre stati abbastanza simili l’uno con l’altro e in particolare in questa generazione non hanno mai avuto un quid che rianimasse un po’ il genere. In cosa sarà differente questo MotoGP13?

MotoGP13 riparte da zero offrendo una fisica e un sistema di animazioni completamente nuovi mai visti in un gioco di moto prima d’ora. Inoltre dal punto di vista del coinvolgimento, MotoGP13 catapulta il giocatore nel centro dell’esperienza MotoGP, e grazie soprattutto alla carriera, il giocatore si sentirà parte integrante del campionato di motociclismo più importante del mondo.

Foshy Il gioco, nella versione PS Vita, sarà uguale alle versioni per console casalinghe eccetto per la grafica o varieranno alcune features?

Siamo molto fieri di poter offrire ai nostri giocatori l’esperienza completa di MotoGP13 anche su PS vita. I contenuti presenti sono esattamente gli stessi delle versioni PS3, Xbox360 e PC.

485319_321200961339726_217699813_n_jpg_1400x0_q85

Spike – Avremo scene di contorno oltre alle gare? Ad esempio piloti nella griglia di partenza nel pre-gara, i festeggiamenti sul podio o cose simili?

Assolutamente si, nel gioco sono presenti diversi elementi che faranno vivere al giocatore la MotoGP “da dentro”. Oltre alle “scene di contorno” come il Parc fermé ci saranno altri elementi. Ad esempio in carriera sarà presente il Magazine, che reagirà dinamicamente a tutto quello che succede durante il campionato vissuto dal giocatore.

Ci sarà inoltre la possibilità di creare (se non in questo magari nel prossimo capitolo), un proprio team per buttarsi nella mischia avendo così a che fare magari con un lato più gestionale in cui trovare tecnici, meccanici, sponsor in modo da ricreare un’esperienza a 360 gradi del mondo delle corse?

MotoGP13 non include elementi gestionali di questo tipo. Quello che volevamo fare con MotoGP13 è ricreare la vera esperienza di un pilota che corre nel Motomondiale, che partendo dalla Moto3 ha l’obiettivo di vincere il campionato mondiale MotoGP. Nella realtà i piloti dispongono di un entourage che gestisce i loro interessi e tutti gli aspetti gestionali del team. Prendendo spunto dalla realtà, il giocatore potrà scegliere il proprio personal manager che curerà tutto quello che riguarda la propria carriera, mentre andrà ad interagire con il team manager per quello che riguarda il team.

Gab06 – I livelli di dettaglio delle diverse ambientazioni sono stati migliorati rispetto alle passate edizioni? In SCAR – Squadra Corse Alfa Romeo erano assolutamente evocativi.

Con MotoGP13 le piste sono state rifatte da zero. Siamo partiti da dati CAD ufficiali e abbiamo ricreato ogni sbancamento e variazione di altimetria presente nel Motomondiale.

Dal punto di vista più prettamente “di feeling”, abbiamo dato ad ogni pista la propria personalità costruendo naturalmente ogni elemento rappresentativo. Oltre a questo abbiamo fatto studi approfonditi su illuminazione e meteo (ad esempio una giornata piovosa al Mugello è diversa da una giornata piovosa a Silverstone).

479696_310711475722008_2074845212_n_jpg_1400x0_q85

Ci saranno ulteriori modalità di gioco oltre alle già presenti nella versione passata ?

In MotoGP13 sono presenti le modalità:

  • Grand Prix (impostabile da gara singola a intero week end di gara)
  • Campionato Personalizzabile
  • Una nuova carriera che punta tutta l’attenzione sull’esperienza del pilota
  • Split Screen, che ritorna dopo qualche tempo in un gioco Milestone
  • Online che include gara singola e campionato con e senza qualifiche

The_Winter – Quanto ha influito il lavoro dei team che si sono occupati in passato dello sviluppo dei videogiochi della MotoGP nel vostro progetto?

Milestone ha sviluppato MotoGP08, molte persone coinvolte nello sviluppo di quel titolo sono ancora qui e hanno collaborato con la loro esperienza diretta allo sviluppo di MotoGP13. Ovviamente abbiamo analizzato tutti i giochi di MotoGP usciti nel passato cercando di evidenziarne i punti di forza e i punti deboli, e trasferendo questa esperienza in MotoGP13.

Per finire, un paio di mie domande, che pongo a tutti gli sviluppatori italiani:

Sis_the_Wolf – Cosa ne pensate del mondo della programmazione videoludica in Italia? Com’è la situazione degli sviluppatori di videogiochi italiani?

L’industria videoludica italiana confrontata a quella di altri paesi è attualmente su un piano differente. Ci sono delle realtà affermate che stanno trainando il Know how anche nel nostro paese, come ad esempio Milestone. Negli ultimi anni c’è stato un cambiamento, grazie anche a nuovi mercati mobili e digital che si sono aperti recentemente. L’insieme di questi elementi mi fanno ben sperare in un futuro migliore per i videogame made in Italy.

Nintendaro, Marvel fanboy, collezionista. Amante di film, serie tv, fumetti e (ovviamente) videogiochi, a tempo perso cerco di laurearmi in ingegneria. Mail: sistoernesto@respawn.it

Facebook Comments

Free WordPress Themes, Free Android Games