LEGO Star Wars: Il Risveglio della Forza – Recensione

Con l’uscita del nuovo capitolo di Star Wars nei cinema di tutto il mondo era impossibile non aspettarsi il suo Lego tie-in presto o tardi, ed infatti eccolo qua. Lego Star Wars: Il Risveglio della Forza si unisce alla vastissima libreria dei titoli creati dai ragazzi di TT Games basandosi su licenze famose unite ai mattoncini colorati più utilizzati al mondo. Saranno riusciti a creare un titolo degno di questo nome?

Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana…

Appena avviato il gioco sapevamo cosa aspettarci: dopotutto i ragazzi di TT Games sono sempre stati molto quadrati quando si tratta di sviluppare un gioco LEGO. Tuttavia qualche piccola sorpresa c’è stata, senza dubbio.

Partiamo dalla classica modalità storia, che ci farà rivivere le avventure di Rey, Finn e Poe proprio come nel film, anche se ovviamente tutto condito dalla solita ironia che si portano dietro i titoli LEGO. Si tratta perlopiù di qualche gag abbastanza infantile, ma che riuscirà a strappare una risata anche al giocatore più vecchio ed esperto. Molto belle anche le piccole citazioni dal film e dalla saga che faranno la felicità di ogni fan di Star Wars che si definisca tale.

lego-star-wars-il-risveglio-della-forza-1

Oltre alla decina di missioni nella modalità storia ci sono anche un’altra buona dose di missioni che vanno ad approfondire alcuni eventi e personaggi solo accennati, sbloccabili con i mattoncini dorati che potremo ottenere nei vari livelli. Se contiamo anche queste nell’esperienza principale, arriviamo ad una longevità che può tranquillamente superare la decina di ore, e questo senza contare l’elevata rigiocabilità che il titolo offre grazie ai suoi molteplici extra e agli oggetti collezionabili nei vari livelli, alcuni dei quali ottenibili solo da determinati personaggi.

Gars of Lego?

Tra le varie novità apportate in questo nuovo LEGO Star Wars, di sicuro spicca la presenza di sezioni in stile TPS con coperture alla Gears of War. Non fatevi ingannare: si tratta in effetti di piccoli minigiochi che spezzano il ritmo in alcuni livelli e che sono molto semplici. Sono molto ben distribuite, quindi da questo punto di vista, nonostante la loro semplicità, è difficile che vengano a noia. Discorso diverso per alcune Boss Fight che sono molto superficiali e dalle meccaniche che strizzano troppo l’occhio al giocatore più giovane.

Una nota di merito va sicuramente alle sezioni a bordo dei caccia o del Millenium Falcon, veramente ben riuscite, divertenti e assolutamente fedeli allo spirito della serie. Ci saranno sezioni in cui avremo degli obiettivi specifici con una vasta area su cui volare e altre sezioni su binari che ricordano molto da vicino Starfox.

Il design dei livelli è piuttosto buono, e offre scenari ben dettagliati e vasti. Certo, ci sono sezioni più riuscite e sezioni più noiose, ma la bilancia protende verso il divertimento più che verso la monotonia. Assolutamente bocciate le sezioni puzzle che attiveremo con i droidi o con gli assaltatori nei terminali dei vari livelli, la cui semplicità è un’offesa verso l’intelligenza anche dei giocatori più piccini.

lego-star-wars-il-risveglio-della-forza-2

Come ormai i giochi LEGO ci hanno abituato è presente anche una componente cooperativa, rigorosamente in locale, che ci permetterà di condividere le avventure con un compagno di giochi. L’esperienza risulta più divertente, anche se l’assenza di una co-op online la troviamo ad oggi abbastanza insensata.

Quant’è bello il lato oscuro!

Visivamente questo LEGO Star Wars è piacevole. I modelli sono ben dettagliati e animati, le aree sono vaste e ben riprodotte e specialmente nella già citate battaglie spaziali il gioco regala visivamente il meglio. Tutto gira a 1080p per 30 frame stabili, che solo in poche occasioni sono scesi, ma è stato più faticoso notarlo che non notarlo.

Il reparto audio rasenta l’eccellenza, visto che il doppiaggio della versione italiana è quello del film per buona parte del cast. Sospettiamo anche che alcune frasi siano state prese di forza dalla pellicola e non ridoppiate appositamente, ma rimane un ottimo lavoro, quindi ben venga. Naturalmente di altissimo livello anche le musiche e gli effetti sonori fedeli a quanto Star Wars ci ha abituato nel corso degli anni.

Pro

  • Storia divertente e longeva
  • Tanti bonus e segreti
  • Comparto tecnico e sonoro su ottimi livelli

Contro

  • Troppo semplice, non offre mai una vera sfida
  • Niente co-op online
  • C’era bisogno davvero di un season pass?

LEGO Star Wars: Il Risveglio della Forza (PS4) su Amazon: [easyazon_link identifier=”B01BC6910U” locale=”IT” tag=”respawnit-21″]LINK[/easyazon_link]

Facebook Comments

Free WordPress Themes, Free Android Games