Nel 2011 furono tanti ( troppi )  a lamentare  freeze  e surriscaldamento dopo l’avvio di LA Noire .
Dopo tante dichiarazioni ” scarica barile ” da parte di Sony  e Rockstar , arrivarono problemi anche su Xbox per i medesimi motivi.
A quel punto Rockstar fece un mea culpa e rilascio nei mesi successivi una patch per correggere il tutto.
Ora  a distanza di quasi due anni , la storia si ripete con un altro titolo di punta  che però  è esclusiva Playstation.
Stiamo parlando del nuovo titolo targato Naughty Dog  The Last of Us .
Nonostante le recensioni stellari , e il favore di pubblico e critica , al momento  una fetta in espansione di utenti con  i primi modelli di Ps3 ( denominati Fat , e che il sottoscritto possiede dal lancio  nel 2007 ) hanno seri problemi ad avviare e giocare .
Il problema si presenta in qualsiasi fase del gioco ( soprattutto nel single player  ) . Durante una partita  ,la console si spegne automaticamente , emettendo un serie di brevi “bip” e lampeggiando luce rossa ( la stessa usata per segnalare lo stanbye ) .

Chi non ha dimestichezza con il web o i forum ufficiali  in inglese , e non vedendo alcun articolo in italiano in merito ( a parte il problema dell’autosave già risolto da ND  ) avrà pensato ad un surriscaldamento della console ,  e alla sua prossima morte per via del famoso Ylod  ( acronimo di Yellow Light Of Death )  .
Tutto sbagliato . A provocare  questo  si dice sia un bug grave , che ad un certo punto  per cause da accertare , ne provoca lo spegnimento. Il problema , come abbiamo detto pocanzi , interessa soprattutto le Ps3 fat (  soprattutto i modelli con retrocompatibilità )  e svariati modelli  Slim .
A questo gravissimo bug si vanno  ad aggiungere  altri glitch grafici , audio non sincronizzato in alcune scene , cutscene che non si avviano , e interminabili caricamenti nella schermata iniziale.
Al momento , nonostante le diverse discussioni sul forum ufficiale che troverete qui , qui e qui  ne Sony ne Naughty Dog ad oggi si sono espresse in merito al problema.

Se siete anche voi nella medesima situazione non disperate . Ma soprattutto non cambiate console .

Vi terremo aggiornati  su eventuali soluzioni e/o risposte da parte di Sony stessa.

Facebook Comments

Free WordPress Themes, Free Android Games